Mobilità

Contatta la persona responsabile del gruppo di lavoro, clicca qui.

Una città che si muove 

Padova si è fermata, impantanata nella densità del traffico privato e nell’inefficienza del trasporto pubblico. La città va completamente ripensata, integrando parcheggi scambiatori, bici, autobus e treno, creando due nuove linee di tram. Deve essere possibile spostarsi velocemente, su mezzi pubblici (bus ogni 15 minuti), da rione a rione e deve essere possibile potersi anche spostare piano, senza incidenti, nei luoghi di vita dentro ai rioni, con zone 30km come in ogni città europea che ci piace.

Per contattare la persona responsabile del gruppo di lavoro compila i campi qui sotto, verrai ricontattato al più presto.


Ho preso visione della Informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali. (richiesto)
Per leggere l'informativa sulla privacy clicca qui.